Nella celebrazione del matrimonio in chiesa gli sposi sono coinvolti direttamente nel definire il rituale, devono scegliere le letture della Sacra Scrittura, il formulario per la benedizione, le preghiere e i canti.

Tutto questo viene riportato nel libretto da messa, una guida per gli invitati ma anche un bel ricordo da conservare nel tempo.

La scelta dei brani

Gli sposi devono scegliere la prima e la seconda lettura del rituale religioso, scegliendo il brano che li ha colpiti di più dell’Antico e Nuovo Testamento.

In alcuni casi il sacerdote coinvolge ulteriormente gli sposi invitandoli a scegliere un brano dal Vangelo, che sarà poi commentato dal sacerdote, che ne spiegherà il significato simbolico, in riferimento anche alla futura vita insieme.

Dovranno inoltre scegliere il formulario della preghiera che utilizzeranno i fedeli durante la cerimonia, la forma in cui esprimeranno il consenso e il brano per la benedizione finale.

Nella scelta il consiglio è di puntare su un brano semplice e non troppo lungo, che rappresenti al meglio i sentimenti reciproci dei due sposi.

lribretto-messa

La grafica

La composizione grafica scelta deve essere in linea con lo stile di tutto il matrimonio.

Sono tantissimi i modelli a disposizione: classici, moderni, raffinati, il consiglio è anche qui di puntare alla semplicità, in relazione anche al luogo sacro dove saranno utilizzati.

Semplicità non vuol dire rinunciare alla personalizzazione nella scelta del materiale della copertina, della rilegatura, della carta, dei colori, del font e delle decorazioni a stampa.

L’importante è che i testi siano leggibili e facili da seguire, non dimenticate che lo scopo principale è guidare gli invitati nel rituale del matrimonio.

Su Stampato e Spedito puoi personalizzare ogni dettaglio e richiedere una bozza gratuita delle partecipazioni di matrimonio e del libretti messa, questo ti permetterà di valutare se corrisponde perfettamente alle tue esigenze prima di procedere con l’acquisto.